Flora e Fauna
 
La vegetazione di Antigua può fregiarsi di numerose splendide piante che costituiscono la foresta pluviale, fra cui il bambù gigante, l’albero della gomma, il mogano e parecchie varietà di orchidee e rampicanti. Per quanto concerne la fauna, fra le specie da ammirare sulla terraferma spiccano gli aironi, mentre sulle coste si possono trovare sterne, pellicani, procellarie e fregate, grandi uccelli marini con un’apertura alare di due metri. Molto diffuse anche le raganelle verdi, con il loro tipico gracidio. A Guaina Island, al largo della costa nord-orientale, esiste la più grande colonia riproduttiva di uccelli marini dell’isola e sulla vicina Great Bird Island, si trova uno dei serpenti più rari al mondo, il serpente corridore di Antigua.

Per quanto concerne Barbuda, la vegetazione che la contraddistingue è prevalentemente bassa e arbustiva. Non a caso, sono le spiagge e le palme le vere regine dell’isola! Fra i punti di maggiore attrazione naturalistica, vi è la Laguna di Codrington, un immenso specchio di acqua salmastra che si estende lungo la costa occidentale e che rappresenta una meta a dir poco entusiasmante per tutti gli appassionati di birdwatching. Sono migliaia, infatti, le fregate che ogni anno nidificano nelle mangrovie circostanti e non è raro scoprire una dozzina di questi splendidi uccelli appollaiati su un’unica pianta. Di indubbio fascino anche le grotte sotterranee localizzate ad alcuni chilometri dal capoluogo, fra cui Dark Cave, molto ampia e con bacini di acque profonde.








 
 
Antigua and Barbuda Italy
info@antigua-barbuda.it

Powered by Sarra Systems CMS